03-11-2017

Pensiline di cemento spruzzato alla Nørreport Station a Copenhagen – COBE architects.

COBE,

Copenhagen,

Urban Architecture, Art Center, Fire Station, Stazioni, Landscaping, Padiglioni, Padiglione Nordico, metropolitana, Piazze, Designmuseum, Expo, Edifici Pubblici,

Design, Moderno,

Design, Moderno,

Cemento, Metallo, Vetro,

Landscaping,

La più importante stazione della metropolitana di Copenagen, riprogettata da COBE Architects, coniugano tecnologia e design con abile facilità




	Pensiline di cemento spruzzato alla Nørreport Station a Copenhagen – COBE architects.
I COBE hanno riprogettato la stazione di Nørreport a Copnehagen con una serie di pensiline il cui tetto è stato realizzato con cemento spruzzato.
Da tempo la stazione di Nørreport aspettava un redesign, perché dagli anni ‘60 in poi è andato crescendo sia il volume di traffico della metropolitana che quello dei viaggiatori, diventando lo snodo della metro più importante della città. Lungo il nuovo piano urbano sono presenti parcheggi per le biciclette, vari accessi alla metro e aree di sosta per i bus. Il tutto cucito mediante un linguaggio formale uniforme, composto da un arcipelago di microstrutture che si snodano su una superficie di 10.500m2. I i salti di quota sono abbattuti con la realizzazione di superfici piatte e facilmente percorribili, migliorando i flussi pedonali che un tempo erano molto più vulnerabili.
Dal punto di vista tecnologico, le colonne delle strutture sono di acciaio tubolare di 300mm diametro, riempite di cemento e sembrano quasi invisibili in rapporto al volume delle coperture, che sono le vere protagoniste del progetto. Le strutture portanti d’acciaio e cemento, sono assemblate secondo lo schema del telaio ad aste e puntoni, ai quali sono ancorate le scocche metalliche del tetto, realizzate con pannelli d’acciaio perforati con buchi di 380x380mm, sulle quali viene spruzzata la gunite, (cemento presa rapida), in tre fasi o strati. Il primi due strati hanno uno spessore di 20mm, entrambi lisciati rapidamente, previo l’inserimento di una sottile rete metallica fra i due. Il terzo strato, che è di finitura, ha uno spessore di 5 mm, dove la lisciatura avviene in maniera più accurata e meticolosa delle altre, così da ottenere la migliore resa estetica possibile. Lo spessore di questa struttura a vasca, non supera i 45mm e deve reggere, oltre che il proprio peso, quello del manto erboso di copertura che è presente su ogni pensilina. Infine i giunti di dilatazione, in gomma nera da 10mm, sono stati posizionati variabilmente fra i 15 e i 30 metri quadrati, in modo da valorizzare il disegno curvo dei tetti, migliorando la godibilità delle forme al pari delle linee degli “ship hull plane”, i piani di carena delle imbarcazioni.

Fabrizio Orsini 

Location: Copenhagen, Denmark
Client: Banedanmark, DSB, City of Copenhagen
Program: A new Nørreport Station
Size: 10,500 m2 urban space, 2,500 parking lots for bikes
Status: 1st prize in international competition 2009, completion 2015
Architects
: COBE and Gottlieb Paludan Architects
Engineers
: Sweco
Contractors
: Aarsleff Rail
Lighting consultant
: Bartenbach LichtLabor
Image credit
: Rasmus Hjortshøj – COAST
Drawing credit
: COBE and Gottlieb Paludan Architects

GALLERY

Rasmus Hjortshøj

Rasmus Hjortshøj

Rasmus Hjortshøj

Rasmus Hjortshøj

COBE Architects

COBE Architects

Rasmus Hjortshøj

Rasmus Hjortshøj

Rasmus Hjortshøj

Rasmus Hjortshøj

Rasmus Hjortshøj

Rasmus Hjortshøj

Rasmus Hjortshøj

Rasmus Hjortshøj

Rasmus Hjortshøj

Rasmus Hjortshøj

COBE Architects

COBE Architects

COBE Architects

COBE Architects


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy