03-03-2017

Ekaterina Busygina. I mille volti di Shanghai.

Fotografia

La serie di scatti Many faces of Shanghai contiene la propria storia già nel titolo, eppure è solo osservandone le fotografie che si coglie la complessità di questa metropoli cinese.



Ekaterina Busygina. I mille volti di Shanghai. La serie di scatti Many faces of Shanghai contiene la propria storia già nel titolo, eppure è solo osservandone le fotografie che si coglie la complessità di questa metropoli cinese. Se non siete mai stati a Shanghai, questo reportage vi farà immediatamente desiderare di esplorarla, se ci siete stati non potrete non riviverla attraverso l'obiettivo di Ekaterina Busygina  
Il progetto della fotografa russa appare come un caleidoscopio di volti urbani. L'inconfondibile skyline sul fiume Huangpu, l'atrio della Jin Mao Tower e gli interni plastici dell'Himalayas Center di Isozaky sono l'espressione della modernità e della tecnologia, di un'architettura all'avanguardia per tecnica e linguaggio estetico. A contrasto, la fotografa inserisce nel suo lavoro anche edifici tradizionali, la cui affascinante struttura viene messa in evidenza nelle foto notturne. Non a caso sono proprio queste ultime a ritrarre la folla nella sua quotidianità, nella vita di tutti i giorni, siccome è qui che si respirano le radici della vecchia Shanghai. 
L'approccio alla fotografia di questa autrice è basato su di un intenso processo di osservazione delle molteplici componenti che articolano un luogo. Infatti Ekaterina Busygina indica l'architettura come ciò che catalizza per prima la sua attenzione. Ovvero quel fattore che rende possibile familiarizzare in seconda battuta con la cultura del posto. In questo modo per lei è  più facile avvicinarsi ai luoghi significativi di una città, rompere la barriera culturale e sentirsi parte della gente che la abita. 
L'intimità con il luogo, infatti, è per Ekaterina Busygina la condizione fondamentale per scattare, affinché visitare una città non si limiti all'osservare, ma anche e sopratutto a vivere in prima persona ciò che l'ambiente urbano ha da offrire. Come lei stessa afferma nei suoi reportage ogni scatto è il risultato di questa familiarità, ed è questo a renderli tutti ugualmente speciali. 
Grazie ad una tale interazione sensoriale e soprattutto culturale con la città, il lavoro della fotografa appare come una composizione di luoghi, tutti ugualmente espressione dell'essenza di Shanghai, anche se derivanti da radici e situazioni differenti. Questo perché l'architettura, come afferma la fotografa, "è il riflesso del carattere e delle aspirazioni delle persone"  e comprenderla non può che aprire le porte ai diversi livelli che compongono la grande città in ogni sua parte. 
Così, guardando alle tante facce di una città così multiforme, la lettura va oltre: ai molti strati di storia che vi convivono, ai linguaggi architettonici variegati, e in particolar modo a tutte le culture che trovano il proprio spazio vitale in essa. Ekaterina Busygina è stata in grado di  percepire ognuno di questi elementi, così diversi e a volte discordanti tra loro, arrivando a ricostruire l'affascinante complessità di Shanghai in ogni scatto di "Many faces of Shanghai". 

Barbara Esposito

Sito: http://ekaterinabusygina.com/  

GALLERY


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy