20-09-2017

José Adrião: complesso residenziale a Praia do Estoril Capo Verde

José Adrião,

Nuno Almendra,

Praia do Estoril Capo Verde,

Progetti

Parzialmente edificato il complesso di 18 residenze per vacanze, progettate da José Adrião Arquitectos sulla Praia do Estoril, nell’isola di Boavista (Capo Verde), mostra i suoi tratti peculiari: case a corte, bianco dominante, connessione diretta e indiretta con l’esterno, riduzione linguistica.



José Adrião: complesso residenziale a Praia do Estoril Capo Verde Si sente la profonda influenza dei maestri portoghesi nell’architettura di José Adrião, che ha recentemente progettato un complesso di 18 residenze sull’Isola di Boavista, nell’arcipelago di Capo Verde. Colonia portoghese fino al 1975, ne vive ancora profondamente gli influssi, che emergono anche nei tratti architettonici dei suoi palazzi, soprattutto abitazioni di pescatori, che ancora si conservano sulle isole.
Le case progettate da José Adrião sorgono a sud del centro principale di Boavista, Sal-Rei, su un’ampia e bellissima spiaggia poco frequentata e popolata. Lo scopo era proprio quello di edificare una piccola unità di case per le vacanze affacciata sul mare, che emergesse dal contesto ma allo stesso modo ne discendesse direttamente. Ecco il perché della scelta del bianco come colore totalizzante delle pareti, interne ed esterne, il bianco della tradizione marittima, ma punteggiato di colori vivaci, come il blu scelto da José Adrião per le imposte delle porte e delle piccole finestre, secondo una pratica lusitana che si vede ancora nelle case dell’isola. E ancora dalla tradizione portoghese deriva la scelta tipologica della casa a corte, sviluppata su due livelli perché il piano terra sia riparato dal sole accecante, dai venti e delle piogge grazie alla muraglia sui tre lati e al portico. Si mantiene l’ambivalenza tra ricerca del privato e spinta verso l’esterno, tra chiusura, protezione e slancio prospettico, grazie alla presenza di confini e a grandi aperture sia a terra che al primo piano per offrire lo sguardo sul mare.
Non è ancora completamente costruito questo complesso, ma dalla planimetria e osservando la metà edificata si nota l’orientamento voluto dal progettista, segnato all’interno di una trama geometrica tagliata di netto in 4 parti dai percorsi assiali che dalle dune conducono verso la spiaggia. Ognuna delle aree è differente, nella dimensione e nella scomposizione delle superfici edificate ad abitazione, in quanto il disegno planimetrico segue la curva della spiaggia. La scala degli edifici invece è la medesima e fa riferimento all’altezza media delle costruzioni originali locali. Il gioco volumetrico che alterna pieni e vuoti movimenta i fronti, preservando l’idea di un nucleo abitativo spontaneo.
Orientate in modo diverso, le residenze presentano una zona semipubblica al piano terra, con soggiorno, vasca all’aperto nella corte, giardino con piante locali e una corte minore con un secondo ingresso, e una parte privata con 2 o 3 camere da letto e servizi al piano superiore. In tutte la zona giorno ha ampie vetrate scorrevoli, grazie alla quali si apre sulle corti, che a loro volta fungono da filtro con l’esterno, aprendo e chiudendo il portone blu. 
Certamente da quest’opera di José Adrião emergono alcune costanti dell’architettura portoghese degli ultimi decenni, dalla semplificazione linguistica, al dialogo con i tratti peculiari del luogo, dalla sobrietà della geometria all’uso del bianco come materializzazione della luce, senza che tutto questo sia accompagnato da moti di autocelebrazione.

Mara Corradi

Architects: José Adrião Arquitectos
Client: Private
Location: Praia do Estoril, Boavista Island, Cape Verde.
Structural design: MB - Engenharia
Gross useable floor space: 2300 sqm
Lot size: variable
Start of work: 2013
Completion of work: 2015
Structure in concrete
Facades in concrete and concrete block
Indoor surfaces: white plaster
Outdoor surfaces. white plaster
Floors: concrete screed
Photographs: © Nuno Almendra
www.joseadriao.com 

GALLERY


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy