24-07-2017

Architecture Maxxi: Yona Friedman Mobile Architecture People’s

Yona Friedman,

Roma,

News

Al Maxxi è in corso una mostra sulle architetture visionarie di Yona Friedman, con pezzi inediti e originali realizzati appositamente per la mostra di Roma.



Architecture Maxxi: Yona Friedman Mobile Architecture People’s

Architetture visionarie, strutture mobili e flessibili con relative istruzioni a fumetti, disegni, modelli anche della celebre Ville Spatiale, il Maxxi rende omaggio a Yona Friedman con una grande mostra monografica curata da Gong Yan e Elena Motisi.

La mostra Yona Friedman Mobile Architecture, People’s Architecture, è stata organizzata e presentata nel 2015 dal Power Station of Art di Shanghai e arriva al Maxxi di Roma con una nuova veste espositiva. Progettato dallo stesso architetto, il nuovo allestimento è incentrato su alcuni temi centrali della sua opera quali l’educazione al processo creativo e il rapporto tra la città e i suoi abitanti.

Per il Maxxi, Friedman ha realizzato uno Street Museum, un museo con oggetti portati dai cittadini e raccolti attraverso una open call. Il museo contemporaneo deve infatti, secondo l'architetto, esporre ciò che è davvero importante per le persone così come l'architettura deve modellarsi sui suoi abitanti, sulle loro esigenze e desideri, e non imporsi sulle persone. È un'architettura fatta di materiali semplici che gli stessi residenti possono realizzare costruendo da soli il proprio habitat grazie agli strumenti e alle istruzioni forniti dall’architetto. Basti pensare alle strutture modulari mobili e flessibili con cui l'architetto aveva progettato la Summer House per l'Architecture Programme 2016 della Serpentine Gallery, Londra, o come nel caso del Museum of Simple Technology (Madras, India, 1982). In mostra è stato ricostruito un modulo del museo realizzato negli anni Ottanta da un gruppo di cestai indiani secondo le istruzioni fornite da Friedman attraverso il Communication Centre of Scientific Knowledge for Self-reliance (Centro di divulgazione scientifica ai fini dell’autosufficienza).

(Agnese Bifulco)

Titolo: Yona Friedman Mobile Architecture, People’s Architecture
a cura di Gong Yan e Elena Motisi
Date: 23 giugno – 29 ottobre 2017
Luogo: Maxxi, Roma – Italia

http://www.maxxi.art/


GALLERY


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy