06-09-2017

UNStudio identità urbana a scala umana per IPark

UNStudio,

Hyundai, Edmond Leong, Rohspace,

Daegu, South Korea,

News

Il colore, è la risposta degli architetti di UNStudio alle ripetitive facciate degli edifici residenziali multipiano realizzati a Daegu in Corea del Sud.



UNStudio identità urbana a scala umana per IPark

La rapida urbanizzazione e la forte espansione delle città della Corea del Sud, ha dato luogo alla creazione di blocchi di edifici residenziali costituiti da appartamenti identici accatastati gli uni sugli altri che alla scala urbana appaiono come un'omogenea massa grigia. A spezzare questa omogeneità interviene il progetto che UNStudio ha realizzato per la Development Company Hyundai a Daegu Wolbae.

UNStudio spezza questa grigia ripetitività con una soluzione di facciata che ricorda una tessitura colorata, un esplicito richiamo al titolo di “Textile City” con cui è indicata la città. Daegu, quarta città della Corea del Sud in ordine di grandezza, è infatti considerata capitale del tessile e della moda per la presenza di numerose aziende produttrici di tessuti e capi di abbigliamento, e per le fiere ed eventi legati al settore che ospita annualmente.
Il colore è il mezzo principale che divide e collega gli appartamenti creando una tessitura tra i diversi piani. Distribuito in due sequenze distinte per i due blocchi che costituiscono l'IPark, fa percepire il complesso come un unicum nel paesaggio urbano di Daegu, e alla scala del quartiere permette di rafforzare l'identità della comunità. Attraverso il colore sono individuati i punti di accesso principali e si stabilisce un rapporto tra interno e esterno dei blocchi residenziali, ad esempio per le facciate dei cortili sono scelte tonalità più calde per sottolinearne la funzione di interni urbani destinati alla comunità residente. I cortili hanno infatti un ruolo importante nel complesso IPark e il progetto del paesaggio è stato sviluppato con lo studio Lodewijk Baljon landschapsarchitecten. Gli architetti hanno creato in questi “interni urbani” una rete flessibile di aree e percorsi dove i residenti possono svolgere attività collettive e personali (biblioteca, piscina, negozi al dettaglio e centri fitness, zone sicure per giocare, rilassarsi e incontrarsi).

(Agnese Bifulco)

Progetto: UNStudio www.unstudio.com
Progetto del paesaggio: Lodewijk Baljon landschapsarchitecten www.baljon.nl
Luogo: Daegu, South Korea
Fotografie: Edmond Leong, Rohspace
Fotografie aeree: © Hyundai


GALLERY


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy