10-02-2017

Urban exploration: esplorare l'abbandono.

Fotografia

Attraverso la sua attività fotografica Attilio Frignati si occupa di edifici abbandonati, fotografando gli angoli più nascosti e sconosciuti del Nord Italia.



Urban exploration: esplorare l'abbandono. Attraverso la sua attività fotografica Attilio Frignati si occupa di edifici abbandonati, fotografando gli angoli più nascosti e sconosciuti del Nord Italia. Le ville padronali, le chiese e le cascine deserte diventano scenari fuori dal tempo, come se tutto fosse in attesa di nuovi passi tra le proprie mura.
Questi luoghi sono le mete di una tendenza sempre più diffusa, quella della urban exploration(urbex), che unisce il brivido del rischio alla passione per l'esplorazione e la fotografia. Frignati, infatti, per produrre i suoi scatti, si è addentrato in edifici pericolanti e fatiscenti, spesso situati in posti isolati e nascosti.  
La particolarità di questo tipo di reportage, spiega Frignati, sta nell'idea di intrattenere un rapporto intimo ed esclusivo con il luogo che si sta esplorando. Una visita privata concessa solo ai più audaci, i cui passi ricalcano quelli di chi ha vissuto qui. Di fronte a una scala impolverata si ripensa al via vai nella casa, scoprendo un pianoforte con qualche tasto saltato non è difficile immaginare la musica che produceva. Le bellissime sale affrescate scelte da Frignati nei suoi scatti riportano indietro nel tempo, a quando ancora i loro colori splendevano. 
L'occhio del fotografo si sposta anche su grandi chiese e piccole cappelle votive, qui gli anni si sono portati via lo splendore, ma non hanno intaccato il pregio architettonico delle decorazioni, delle colonne, delle volte. Frignati non è insensibile alla loro bellezza scenografica e la valorizza in ampie inquadrature per  poterne cogliere l'interezza e i dettagli che la compongono. L'ultimo tocco sta nei toni scelti in fase di post produzione: le immagini sono tutte a bassa saturazione, contribuendo a sottolineare la decadenza di questi posti trascurati dal mondo. 
La scelta di esplorare e fotografare architetture di questo genere pone l'attenzione sul tema dell'abbandono in Italia, allo stesso tempo ci trasporta in ognuno di esse e per poco non ne percepiamo l'umidità e l'odore di polvere. Diventiamo esploratori anche noi per qualche minuto, immersi nella fragilità e nel fascino che il giovane fotografo Attilio Frignati ha sapientemente colto in ogni suo scatto.

Barbara Esposito

Sito: https://www.flickr.com/photos/attiliofrignati/

GALLERY

Urban exploration: esplorare l'abbandono.

Urban exploration: esplorare l'abbandono.

Urban exploration: esplorare l'abbandono.

Urban exploration: esplorare l'abbandono.

Urban exploration: esplorare l'abbandono.

Urban exploration: esplorare l'abbandono.

Urban exploration: esplorare l'abbandono.

Urban exploration: esplorare l'abbandono.

Urban exploration: esplorare l'abbandono.

Urban exploration: esplorare l'abbandono.


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy